DIFFERENZIATI! PARTI SEMPRE DA QUI…

Un esempio illustre di guerriero che affronta la concorrenza con l’arma della differenziazione è quello di Max Corallo di TrainerIng.

Chi è Max?

Qualcuno da esterno del settore potrebbe definirlo un classico personal trainer, ovvero come suggerisce Wikipedia quella “figura professionale preposta a gestire in maniera individualizzata l’esercizio fisico di coloro che si avvicinano o praticano attività fisica per migliorare il proprio stato di salute o di forma fisica.

Un’altra importante area di intervento del personal trainer è relativa all’educazione a stili di vita salutari e al ruolo di motivatore nell’ambito della pratica dell’attività fisica.”

MA NON È COSÌ

O meglio, non è esattamente così.

Max è un esperto del settore perchè coltiva da sempre la passione per l’allenamento fisico.

Da giovane ha partecipato per diversi anni a competizioni di Body Building.

E tra gli amanti del settore era una figura conosciuta e stimata.

Ad un bel punto della sua vita Max ha deciso di abbandonare la sua vecchia attività di Ingegnere per il quale è laureato e di dedicarsi a tempo pieno alla sua passione, rendendola una vera e propria professione.

C’ERA PERÒ UN PROBLEMA

Continua a Leggere >

NON RIESCI A FAR CAPIRE AI TUOI CLIENTI IL VALORE DEL TUO BRAND? ECCO COSA DEVI FARE!

Oggi prendiamo spunto dalla storia di Teresa per arrivare a capire assieme quali sono le migliori mosse per un’attività imprenditoriale.

Partiamo dalle sue parole:

“Prima di incontrare Daniele avevo un problema serissimo.

Non riuscivo a far capire esattamente ai miei clienti in cosa consisteva il mio lavoro e quindi da qui la difficoltà di reperire clienti a tutti gli effetti.

Ho iniziato a fare allora pubblicità su giornali della mia città, crearmi un desk in un centro commerciale, arrivando poi a crearmi un sito e a fare volantinaggio di vari flyers inerenti alla mia professione.

Inoltre ho creato un blog ma lo utilizzavo nel modo sbagliato, quindi ho deciso di chiuderlo, mi ero accorta che lo implementavo con un linguaggio troppo ricercato.

Da questo lavoro non ho ottenuto alcun risultato!

“NON POTEVO PROMUOVERE UN QUALCOSA CHE NESSUNO RIUSCIVA A CAPIRE DI COSA SI TRATTASSE”.

Continua a Leggere >

VUOI DARE LA SVOLTA IN QUESTO 2018? METTITI IN GIOCO CON LE GIUSTE MOSSE

Questa è la storia di Luca, un imprenditore bresciano che dopo 17 anni di attività come dipendente ha deciso di lasciare il posto fisso per mettersi in gioco e sfruttare le numerose occasioni che il mercato ai suoi occhi offriva.

Luca era fortemente convinto che nel settore dello smaltimento dei rifiuti, si potesse fare molto di più di ciò che le imprese di sua conoscenza facevano e era convinto che tutta una serie di dinamiche si potevano gestire più efficacemente.

Va aggiunto che Luca ha una morale di ferro e voleva replicarla in maniera autonoma per il bene dell’ambiente e del proprio territorio.

Con queste necessità, ha deciso di mettersi in proprio e avviare la propria impresa partendo da zero.

SE NON È DIFFERENZIAZIONE QUESTA!

Da solo Luca è riuscito a cogliere i “vuoti” del proprio settore e a costruire la propria azienda attorno a questi, offrendo così un servizio per le imprese, che han bisogno di una consulenza riguardo ai rifiuti, dando un aiuto valido e differente rispetto a tutti i competitors.

Continua a Leggere >

UN CHIARO ESEMPIO DI FOCALIZZAZIONE E DIFFERENZIAZIONE

Mary è una giovane imprenditrice che opera da tempo nel campo dell’educazione cinofila.

Ha una sua Società Dilettantistica con il nome di Happy Dog con la quale opera in tutti gli ambiti dello sviluppo del cane. Si occupa sia di cuccioli che di cani poco più che adolescenti. Con Happy Dog fa fare sport, ricreazione e socializzazione ai cani. Organizza inoltre eventi per professionisti.

Possiamo dire che si occupa di assistere alla crescita dei migliori amici dell’uomo a 360 gradi.

Però c’era un problema!

Sia per una necessità interna di Mary che per un bisogno di strutturare la sua attività su ciò che il mercato richiedeva di più, abbiamo deciso di sederci a tavolino e valutare quali potessero essere le soluzioni migliori per raggiungere gli obiettivi di Mary.

Bisogna ammettere che non è mai un gioco da ragazzi fare un brain storming di questo tipo ma il risultato finale ripaga sempre gli sforzi profusi.

Abbiamo quindi letteralmente denudato la Società Dilettantistica Happy Dog dal suo interno e cercato di capire quali potessero essere i punti di forza sui quali battere.

Grazie a questo lavoro siamo riusciti a realizzare un nuovo brand

Continua a Leggere >

IL BLOG HA COLPITO DI NUOVO! COSA ASPETTI A FARNE UNO TUO?

Siamo oramai nel 2018 e tu imprenditore investi ancora parte del tuo budget in una schiera infinita di venditori che consumano ogni giorno benzina su benzina, gomme sull’asfalto di mezza Italia, fiato e fatiche, concludendo, quando va bene, un affare su 50?

C’è un problema!

Non ti puoi più permettere di buttare così tanti soldi ed energie in questo metodo vetusto di vendita del tuo prodotto o servizio!

Non sto dicendo che da oggi al domani dovrai rivoluzionare la tua attività, ma esiste un mezzo per vendere del quale la tua azienda nel 2018 non può fare a meno.

Lo ripeterò fino alla morte:

una delle armi più efficaci in mano all’imprenditore e alla sua attività si chiama BLOG

Nello scrivere questo articolo do per certo che hai chiari i concetti di posizionamento, di focus, di differenziazione.

Parto dal presupposto che tu come me hai ben chiaro il concetto di focus, cioè che per non essere un’azienda qualsiasi nel mercato dei tuoi prodotti o servizi intesi generalmente, devi puntare tutto su un solo prodotto o servizio specifico e costruirci attorno un marketing ad hoc, altrimenti sarai solo una delle migliaia di aziende uguale alle altre.

Parto dal presupposto che hai chiaro il concetto di posizionamento, ovvero di uno studio preciso sulla strategia che vuoi utilizzare per lottare e vincere sul mercato.

Parto inoltre dal presupposto che hai chiaro il concetto di differenziazione, ovvero che se vuoi emergere dal mare magnum del tuo settore una delle mosse da mettere in pratica è quella di risultare diverso rispetto a tutti i tuoi competitors, di saper cogliere un punto vincente diverso rispetto a quello su cui fan leva tutti i tuoi “nemici” e su questo martellare e risultare unico.

Questi concetti devono essere alla base del tuo brand.

Entriamo nel vivo dell’articolo e ti svelo come, ancora una volta, il blog di un cliente ha colpito nel segno.

Continua a Leggere >

ECCO COME SCAPPARE UNA VOLTA PER TUTTE DALLA GUERRA DEL PREZZO

Siamo entrati nel 2018 e tutti noi imprenditori ci siamo rimessi al lavoro. Come sempre ci troviamo a vivere le dinamiche lavorative sballottolati tra grandi emozioni, soddisfazioni, delusioni impreviste e momenti difficili.

L’anno insomma sta ripartendo sempre con il solito svolgimento del tram tram quotidiano.

Essere imprenditore per chi, come te, ha fatto questa scelta di vita significa alzarsi al mattino con stimoli bellissimi, con obiettivi sfidanti, vivere la giornata con la gioia di portare avanti qualcosa di proprio, arrivare a traguardi incredibilmente soddisfacenti…

Ma c’è un problema!

C’è anche l’altra faccia della medaglia!

Imprenditore non è sinonimo esclusivamente di gioie ma significa anche dolori!

Dolori di quando non si riesce ad arrivare all’obiettivo preposto, di quando si perde un cliente, di quando si hanno problemi con i collaboratori…

Di quando ci si trova a combattere la guerra dei prezzi con i clienti!

È proprio su questo punto che voglio soffermarmi…

Continua a Leggere >